ccNewsletter

iscriviti alla news

Name:

Email:

Home Meditazione e Crescita Interiore: corsi e seminari
LA VISIONE CENTRALE DEI CHAKRA

workshop esperienziale sui chakra e l'energia

PROSSIMO INCONTRO DOMENICA 22 aprile

15.00-18.00

"LA VISIONE CENTRALE"

Un pomeeriggio per fare esperienza dei chakra in una versione

che tiene conto della Natura e del Femminile.

 

A chi si rivolge: a tutti gli esseri umani che desiderano conoscersi

nella loro interezza, ed è particolarmente adatto a chi svolge una

professione nel campo olistico e delle bio-discipline, a chi insegna,

a chi comunica e si esprime artisticamente.

 

Lo scopo: intendiamo aiutare i partecipanti a completare la

propria conoscenza dei chakra con la Visione Centrale.

L'obiettivo della Visione Centrale non è confutare o sostituirsi

alla visione dei chakra attuale, ma integrarla e completarla in un

insieme che consideri anche il movimento e la funzione della natura e

dell'energia femminile.

In questo approccio integrato i chakra creano una rete energetica

multidimensionale.


Metodologia: l’approccio è sia teorico che pratico e integra

teoria, introspezione e movimento.

Strumenti: Concentrazione e respirazione, pose di

yoga, metodi espressivi e creativi (danza, disegno, teatro ecc.)


Non seguiremo step a livelli né programmi predefiniti, proprio

perché, a seconda del gruppo che si forma, saremo guidati a far

emergere ciò che serve maggiormente al gruppo.


LE ALTRE DATE PER APPROFONDIRE:
20 MAGGIO, 3 GIUGNO

Risatona Attenzione: posti limitati, prenotare al 335 5453528

via sms o whatsapp fornendo: nome, cognome,

un recapito telefonico e la data di interesse. Grazie Mille

PERCHE' I CHAKRA TI POSSONO AIUTARE?

1. Poiché sono i maggiori responsabili della comunicazione

non verbale, imparare a sentirli e armonizzarli ci aiuta a portare

più armonia e consapevolezza in noi e nei nostri rapporti.

2. Essendo al confine tra mondo fisico e sottile, i chakra sono porte

multidimensionali che ci mettono in contatto con piani di coscienza

molto armonici ed evoluti.

3. Per questa ragione i chakra danno chiavi di lettura e soluzioni nuove

e che sfuggono al pensiero quotidiano, aumentando consapevolezza e

sensibilità.

4. Essendo in contatto con le principali ghiandole e organi, sono i

responsabili sottili della nostra salute e del nostro equilibrio psicofisico,

dei  nostri appetiti, passioni, inclinazioni e aneliti spirituali.

5. Per la loro dimensione e posizione di confine tra corpo e ambiente,

essi formano una rete sottile sia nel nostro corpo che fuori di noi,

scambiando frequenze informative molto importanti.

QUESTE CARATTERISTICHE FANNO DEI CHAKRA DEGLI

IMPORTANTI VEICOLI DI ARMONIA INTERIORE E COLLETTIVA CON

CUI CREARE UNA RETE MUTLIDIMENSIONALE DI PACE E ARMONIA.

L'energia universale che regola la vita di tutti gli esseri ci vuole liberi

e ricchi di conoscenza e abbondanza ...

♥♣♦

​Origini e percorso: COME SONO ARRIVATA alla RETE DEI CHAKRA

​Nel 1993 in seguito ad un viaggio e un apprendistato con Yve Tournemolle, ho iniziato un cammino di studio spirituale che nel 2003 è culminato con una serie di esperienze sottili molto forti. Contemporaneamente l​a formazione sui chakra ​e l'Integrazione Neuro Emozionale conseguita presso la Roy Martina​ Academy e il percorso meditativo presso il Centro Studi Gnostici Samael Aun Veor​, ​mi hanno fornito strumenti per verificare tali esperienze.

Negli anni, sono stata guidata ad osservare gli arcobaleni e in seguito a meditare sui chakra, sentirli fisicamente, collocarli e venire in contatto con le coscienze Angeliche corrispondenti.

Il risultato di questi studi è stata La Visione Centrale, un modello nuovo che considera i chakra secondo lo spettro naturale e la loro formazione sin dal concepimento del feto. Questo nuovo modello ha ispirato un nuovo metodo di respirazione e uno stile di yoga che ha dato risultati positivi immediati in molti casi da me seguiti.

Insieme a​lle mie guide​​,​ nel 2014​, sono giunta ​al​la pubblicazione di un libro dal ti​t​olo Dei In-Consapevoli​, che racchiude il corpus di sapere trasmessomi in un ventennio di studio spirituale e intellettuale.

A differenza dello studio intellettuale, veicolato dalla mente attraverso scritti e insegnamenti, lo studio spirituale è veicolato dalla sensibilità e, per quanto oggi sia ancora oggetto di dubbio da parte del mondo accademico, ha sempre fatto parte dell'esperienza umana nel suo percorso evolutivo, anche in ambito scientifico. Nell'intraprendere questo tipo di studio è necessaria una connessione profonda con il proprio "Spazio Sacro", uno stato di centratura interiore libero da pregiudizi e concetti a priori.

LA MEDITAZIONE e LA CRESCITA INTERIORE

La meditazione è lo stato di coscienza in cui la mente tace e si sperimenta l'Unione con se stessi e tutto l'universo. E' CONSIDERATA IL PUNTO CULMINANTE A CUI TENDE LO YOGA E ANCHE IL PUNTO DI REALE GUARIGIONE.

Le pratiche per raggiungere lo stato di meditazione sono molto diverse tra loro. Alcune si avvalgono di suoni e musica mentre altre si compiono in assoluto silenzio. Vi sono pratiche meditative guidate attivamente e pratiche meditative più contemplative.

Ciò che accomuna tali pratiche è di orientare e concentrare l'attenzione all'interno andando oltre le percezioni emotive e la chiacchiera della mente, per giungere a uno stato di SILENZIO VIGILE e PACE INTERIORE in cui siamo OSSERVATORI del momento presente. Dopo di che ci si sposta sul confine tra interno ed esterno e se ne gusta il sapore fino a che... un bel momento, accade la Meditazione.

 

CRESCITA INTERIORE E INVERSIONE CAUSA EFFETTO.

OSSERVANDO IL PRESENTE FLUIRE, iniziamo a divenire coscienti delle forze mentali ed

emotive che si agitano in noi e renderci conto che non sono esattamente la nostra vera

IDENTITA' .

LA GRANDE SVOLTA.

Quando invece ci rendiamo conto che possiamo iniziare a scegliere cosa pensare e cosa sentire e quindi che atteggiamento avere di fronte alle sfide della vita, ci rendiamo conto che, al di là di quello che capita, siamo proprio noi, che con le nostre scelte mentali ed emotive, possiamo migliorare o peggiorare le cose, attirare opportunità o difficoltà.

DAL NOSTRO ATTEGGIAMENTO DIPENDE TUTTO, DAGLI ESITI PIù CONCRETI A QUELLI PIù SOTTILI DELLA NOSTRA VITA. QUESTO è FONDAMENTALE PER REALIZZARE IL QUADRATO DELLA VITA (HOME PAGE)

1 AMORE

L'Essere Umano cerca amore come prima

cosa e  il cuore, come recita un brano di

Michael Nyeman, "wants Pleasure First",

la gratificazione di sentirsi amato...

Ma questo si traduce spesso in una pretesa

infantile in cui pretendiamo che gli altri ci

amino più di quanto noi stessi sappiamo,

vogliamo fare.

Ecco perché Io YOGA DEL CUORE e i TRATTAMENTI INDIVIDUALI

con metodi misti, durante i quali, in ambiente protetto e accogliente,

potrai consapevolmente aprirti al tuo bambino interiore e guarirne le

ferite, lasciando andare vecchi pesi e credenze.

DA QUESTO LAVORO INTERIORE SGORGA UN AMORE REALE, APERTO

AUTONOMO E COMPASSIONEVOLE.


2 SALUTE

La vita ci chiede di evolvere stimolando in noi una grande apertura e un

desiderio di conoscenza e di cambiamento. Allo stesso tempo la parte che

ha conosciuto la paura e ne conserva le ataviche memorie, sviluppa

attaccamenti a idee, abitudini, cose e persone alle quali si ancora in cerca

di sicurezze, resistendo proprio ai cambiamenti evolutivi. Quando questo

avviene, il flusso vitale, come un fiume in cui vengono buttati dei

detriti, si riduce creando gorghi in cui l'energia creativa si blocca

e ristagna. In questa palude sorgono pensieri, emozioni e

percezioni negative di noi stessi e della vita che sono come parassiti

velenosi: le tossine. Se non li prendiamo in giusta considerazione le

tossine diventano sintomi, passando da ristagno energetico a stasi

biochimica e quindi malattia. Grazie ad un percorso di

consapevolezza possiamo ristabilire un equilibrio dinamico che ci

porta allo stile di vita più adatto a ciò che siamo.

Ecco perché LE SESSIONI DI TRATTAMENTI VIBRAZIONALI che

ci riportano all'armonia interiore e al nostro vero potenziale

accordandolo alle richieste della vita.

 

3 REALIZZAZIONE CREATIVA

Poiché la vita è forza creativa, noi stessi siamo creatori a abbiamo bisogno

di esprimerci, tanto quanto un fiore ha bisogno di fiorire.  Seguire il proprio

cuore, la propria vocazione, i propri talenti è un nostro diritto fondamentale

ma i condizionamenti millenari mettono alla prova i nostri sogni. Antichi

pregiudizi ci convincono che i nostri talenti non sono utili, mentre sono

proprio la nostra ricchezza. Spesso crediamo che sia più utile cercare

un lavoro redditizio che un lavoro che piace e gratifica, con il risultato

che, in nome della sopravvivenza, sacrifichiamo ciò per cui

siamo venuti al mondo, ma questo genra spesso malattia. Quando si esce

da una malattia l'energia ricomincia a circolare e chiede di essere

incanalata in un progetto e un'azione.

Ecco perché stiamo creando una RETE SOLIDALE DEI PROFESSIOLISTI,

promuoviamo e sosteniamo la SOVRANITÀ INDIVIDUALE e I PROGETTI e i CERCHI

CREATIVI... Se condividi ciò che ami, diventi più forte.


4 RICCHEZZA

L'aspetto finanziario/economico è uno degli aspetti della vita in cui spesso,

la consapevolezza di essere in un fiume di energia viene ostacolata da

credenze, paure, e condizionamenti culturali. Ecco perché nasce

A GONFIE VELE: seminario teorico pratico sull'abbondanza

e la consapevolezza finanziaria.


 

ALTRI STRUMENTI :

Conoscendoci da dentro, sapremo dialogare anche con i nostri organi per mantenere e ristabilire la salute.

LA NUMEROLOGIA

Disciplina antichissima sviluppatasi parallelamente

alla matematica. Essa orienta

il numero alla conoscenza di sé piuttosto che alla conoscenza delle cose.

La Numerologia, come la matematica è comparsa in tutte le civiltà avanzate, I sumeri, gli  egiziani, la civiltà ebraica, i maia, gli arabi e i greci antichi conoscevano l'arte di interpretare il numero dal punto di vista esoterico (interiore) oltre che essoterico (esteriore).

Come tutti i saperi che riguradano l'interiorità anche la numerologia è rimasta celata per molti anni nell'attesa che la coscienza collettiva fosse pronta ad accoglierla e utilizzarla al meglio.

Se in matematica il numero esprime una quantità, in numerologia il numero esprime, come in musica, una qualità. Tali qualità definiscono un insieme di caratteristiche che creano un archetipo, ovvero un simbolo che appartiene ed è riconosciuto in ogni civiltà, pur nella differenza di forma.

Il quadro numerologico, desunto da nome e data di nascita, è

un'importante bussola che ci da la rotta del nostro cammino evolutivo, aiutandoci ad accettare e integrare anche le nostre ombre.

I numeri che emergono sono spesso sorprendentemente

esatti e ci fanno capire quanto le nostre esperienze di vita siano legate a scelte primigenie e profonde.

Tale quadro numerologico può essere utilizzato come un valido strumento evolutivo che ci aiuta a districarci nell'apparente caos mostrandoci i nostri punti di forza e le sfide che tendiamo a procurarci proprio con il fine di farci evolvere su un dato aspetto. Anche dal punto di vista terapeutico, l'archetipo numerologico, in profonda connessione con il nostro inconscio, è in grado di stimolare processi arenati, ristabilendo il benessere e la consapevolezza di chi siamo.

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com


 

Eventi Via dell'Uno

CONCERTO INTERATTIVO - 21 APRILE ORE 21.00
IMPROVVISAZIONE VOCE E DIDGERIDOO
PRESSO OLOS LIGURIA, VIA ALFIERI 29. IMPREIA

Contatti

Martina Ghiazza

martina.ghiazza

Cell: 335-5453528

Mail: info@laviadelluno.com

Iscriviti alla Newsletter

Italian English French German Japanese Romanian Russian Spanish
Main page Contacts Search Contacts Search