ccNewsletter

iscriviti alla news

Name:

Email:

Sovranità Interiore

Home TRATTAMENTI INDIVIDUALI VIBRAZIONALI
AURICO QUANTICO, REIKI, CRISTALLOTERAPIA, BIO RADIESTESIA PDF Stampa E-mail

Sappiamo ormai che la materia è una forma di energia con una frequesnza che i nostri sensi colgono come concreta. Per questo anche che le energie che non vediamo e non tocchiamo con i sensi (ultrasuoni, infrarossi, ultravioletti ecc), interagiscono comunque con il corpo.

Il corpo umano reagisce alle frequenze invisibili, andando in risonanza come un diapason e trasmettendo tali vibrazioni alla mente (i pensieri sono comandi invisibili che muovono il corpo).

Quando la frequenza è armonica, la mente traduce la vibrazione in un messaggio di guarigione.

Le frequenze del Campo Cosmico, del Sole, della Luna e della Terra sono per noi importantissime fonti di armonia, in grado di riaccordarci e riportarci alla pace.

♥ ♥ 

 

ECCO I TRATTAMENTI CHE PROPONIAMO

1. REIKI (USUI TEATE): l'Apertura all'Universo

Nato e diffuso da Mikao Usui dal 1922, il nome di origine giapponese, è un composto di "rei" = ‘spirito’ e "ki" = ‘energia vitale’.

Rei ki indica lo Spirito come Energia Cosmica che, tramite l'imposizione delle mani e l'uso di certi simboli, viene incanalata nel corpo umano per armonizzare l'individuo e instradarlo ad un percorso evolutivo verso la pace e l'armonia in sé.

Il REIKI è stata una energia "apripista" che ha segnato i primi passi del cambiamento epocale a cui stiamo andando incontro, come umanità, e continua a farlo per ogni singolo individuo che si accosta alle energie sottili.

Il trattamento si riceve da sdraiati attraverso i vestiti, da operatori che abbiano almeno il primo livello, oppure anche a distanza, da operatori che abbiano il secondo livello.

Il Master Reiki può dare a sua volta ad un altra persona, la facoltà di trattare, attraverso l'apertura dei canali preposti.

Il Reiki USUI TEATE, è un particolare tipo di REIKI che prevede lo scambio o l'offeta libera, proprio per dare a tutti la possibilità di accedre a queste energie.

Attenzione, il Reiki è un potere, maneggiare con onestà e cautela!

Nel 2001, nel vedere come il Reiki veniva sfruttato economicamente, bruciai i miei due diplomi di Reiki e chiesi all'Universo di non farmi mai più avere a che fare con i giochi di potere.

Nel 2003, in Egitto, ricevetti l'Aurico Quantico e, nel 2014 ripresi i livelli di Reiki Usui Teate, conseguendo il Master.

♥ ♥

2. Aurico Quantico (AQ): Il Tocco del Sole

Trattamento Solare Vibrazionale

L’Aurico Quantico è un trattamento che risale agli antichi riti iniziatici egiziani, del culto del Sole.

A differenza del Reiki, che trasmette energie universali, l'AQ trasmette frequenze provenienti unicamente dal Campo Solare e ha lo scopo di risvegliare il Maestro Interiore o “Coscienza Solare” individuale.

Questo porta ad un senso di autonomia mentale e affettiva, che  permette, a chi compie il percorso di 9 trattamenti, di condividere realmente, lasciando andare le dinamiche di dipendenza.

A differenza del Reiki, A.Q. non segue un protocollo di punti precisi e si svolge anche su pelle nuda. La pelle è considerata la membrana intelligente con cui le mani dell'operatore entra in contatto per trasferire il Tocco del Sole.

È infatti, la pelle di chi riceve, che indica alle mani di chi opera, dove soffermarsi.

Per effetto della risonanza, tutti gli aspetti dell'individuo vengono integrati e ricondotti al ricordo del Sole in noi.

Quando siamo in grado di accedere autonomamente al sapere interiore, riconosciamo le risorse in noi e iniziamo una via di grande libertà spirituale. Dietro AQ c'è un progetto Solare molto creativo, che ci porta a realizzare i nostri talenti.

Per chi ha avuto grossi traumi e/o importanti interventi, questo metodo costituisce anche un trattamento post -traumatico fondamentale.

Per via della sua energia, volta all'autonomia spirituale dell'individuo, non si ricevono più di 9 trattamenti nella vita.

Dopo nove sessioni l’individuo, se lo desidera, può diventare a sua volta donatore, facendosi veicolo delle Energie Angeliche Solari.

Per preservare l'Aurico Quantico da sfruttamenti economici e giochi di potere, c'è un codice deontologico, che ogni aspirante donatore deve essere pronto a firmare e rispettare.

Martina Ghiazza ha ricevuto il trattamento per via diretta e trasmette AQ dal 2003.

Dal 2013, forma le persone che, avendo completato il ciclo di 9 sessioni, si sentono chiamate a trasmetterlo a loro volta. Lo scopo è quello di creare una "rete di luce Solare in Terra" per realizzare la connessione diretta con l'Essere Divino Interiore di ogni singolo individuo.

ECCO GLI OPERATORI AQ IN ITALIA:

DOVE

OPERATORI AQ

CONTATTI

Milano:

NUNZIA VALLOZZI

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PAOLA SASSI

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Genova:

LORENZA VENTURINI

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Imperia:


MARTINA GHIAZZA (formatore)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

335 5453528

3. CRISTALLOTERAPIA

L'uso di gemme e cristalli a scopo terapeutico è diffuso in tutto il mondo e si perde nella notte dei tempi.

La perfezione geometrica della struttura molecolare dei cristalli è di per sé un messaggio vibratorio che la terra racchiude in sé e trasmette al corpo con cui viene in contatto.

Ogni sistema cristallino ha una propria prerogativa così come ogni pietra ha una particolare funzione terapeutica. Come il Cosmo e il Sole, anche la Terra ha la funzione di ricordarci l'armonia originaria, riaccordandoci al nostro vero Sé.

Le vibrazioni terrestri emesse dai cristalli sono molto adatte a comunicare con gli organi e le parti più fisiche del nostro sistema, sciogliendo i nodi energetici che stanno alla base di patologie fisiche anche complesse. Inoltre possono anche essere veicoli di veri e propri viaggi dell'Anima.

Esse agiscono su di noi attraverso un'energia accogliente, femminile, facendoci sentire abbracciati e accolti.

4. BIO-RADIESTESIA

La radiestesia è un termine composto di "radius" = raggio, in latino e "aiestesis" = sensibilità, in greco.

Significa "sensibilità alle radiazioni" e indica una pratica molto antica e diffusa, per captare i campi elettromagnetici di fonti idriche o di oggetti in generale, attraverso i muscoli del proprio corpo o i loro prolungamenti meccanici, come il pendolino e il bio-tensor.

Mentre con la radiestesia si rilevano falde acquifere o zone geopatiche, con la BIO-RADIESTESIA, ci si rivolge all'essere vivente (umano, animale, vegetale...). Il rilevamento, la misurazione ecc. avviene sempre attraverso un'antenna ma è orientato al bio-campo e al rilevamento di Campi di Coscienza.

Attraverso questi strumenti è possibile quindi dialogare con il proprio inconscio e Super-conscio, stabilendo un codice si/no che permette di avere risposte.

Ovviamente le implicazioni sono davvero ampie quanto l'apertura mentale dell'operatore e di chi riceve. Stando comodamente seduti e raccolti, il pendolino inizia a girare...

Lo sviluppo moderno della bio-radiestesia è il test Kinesiologico e torna al contatto diretto con il muscolo di chi riceve.

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com


 

Eventi Via dell'Uno

Nessun evento

Contatti

Martina Ghiazza

martina.ghiazza

Cell: 335-5453528

Mail: info@laviadelluno.com

Iscriviti alla Newsletter

Italian English French German Japanese Romanian Russian Spanish
Main page Contacts Search Contacts Search