Home Dei in-consapevoli: il libro
Dei in-consapevoli

DEI IN-CONSAPEVOLI

È un saggio sul
cammino dell'Essere
lungo la Via dell'Uno

Un LIBRO-PONTE che transita
il lettore da una percezione riduttiva
ad una Visione creativa di sé
e della vita.

IL LIBRO È DISPONIBILE ON LINE
E NELLE MAGGIORI LIBRERIE.

 

 

QUESTO LIBRO OFFRE UNA NUOVA VISIONE "AL FEMMINILE" DEI CHAKRA , RACCONTA ESPERIENZE DI VITA E EXE*, DANDO SPUNTI DI RIFLESSIONE E CHIAVI DI INTERPRETAZIONE IMPORTANTI PER LA NOSTRA VITA, COME IL SIGNIFICATO DELL'OMBRA E DELL'AMORE COME A-MORS = ASSENZA DI MORTE...

 

GRAZIE A TUTTI VOI, CARI LETTORI...

MANDATE QUI LA VOSTRE RECENSIONI


Cosa dicone del libro:

"Con grande gioia ho accettato di scrivere la prefazione di questo  piccolo grande libro che risulta di facile comprensione, pur essendo un concentrato di complessi concetti che richiedono, per la loro assimilazione, una grande attenzione e soprattutto apertura.

[...] L’umanità ricerca ardentemente la verità e applica ogni via per raggiungerla. Nel suo percorso ha prodotto una letteratura specifica che copre l’intera gamma del pensiero, dal triviale al sublime, partendo dalla divinazione e passando attraverso la filosofia per giungere infine alla suprema verità dell’Uno.

La Natura ci obbliga a percorrere la vita, non possiamo fermarci, nemmeno se lo volessimo, qualunque essere ragionevole non intende limitarsi a passare attraverso la vita come un vegetale che produce suoni e movimenti, vuole piuttosto evolvere, migliorarsi e portare il proprio sviluppo mentale fino all’epilogo della vita fisica.

Ammetto che occorre un coraggio da leoni per affrontare questi concetti scrivendo un libro che per forza contiene l’esito di un ciclo di esperienze personali (anche dolorose) che l’autrice, con generosità ha voluto condividere con i lettori. È sinceramente ammirevole. Devo dire che lei è riuscita molto bene nella sua ricerca di una verità più alta, proiettando la conoscenza oltre gli illusori dogmi della mente separata.

La lettura del libro invita a scoprire, tra riflessioni e osservazioni, tra scienza psiche e coscienza, dove si annida quel male di vivere e di mancanza di rispetto di sé e del benessere della propria salute fisica e mentale, figli di ogni tempo, ma che nella nostra epoca sono sovrani nella quotidianità in cui viviamo. È qui che si scopre che questo male di vivere e cioè questa perdita di sé, che ci fa ammalare, è dentro di noi. Non è fuori, non è in quell’ambiente che si vede nemico o si vede lontano.

Così si giunge al concetto base della filosofia e medicina Taoista: “il senso dell’Uno”, cioè il sentimento di appartenenza di un quid – Tao – che comprende tutte le minuscole individualità umane e cosmiche. Più una persona è consapevole e più è in grado di ascoltare la conversazione che si svolge tra l’unità apparentemente duale corpo/mente.

Soltanto quando ci si inserisce in quel dialogo si può comprendere la vera e reale esistenza ed il motivo per cui siamo qui".

Dr. M. Natour - Docente di Agopuntura La Sapienza

"La lettura di questo libro mi ha colpito favorevolmente innanzitutto per il modo fluido e comprensibile in cui vengono trattati argomenti molto complessi che, partendo dalla visione scientifica occidentale e dalla medicina tradizionale, sconfinano nelle antiche conoscenze e nelle tecniche orientali, approdando alla visione delle moderne scuole esoteriche...

Un saggio avvincente come un romanzo, coraggioso e generoso che, attraverso il racconto di un ciclo di esperienze personali di “sconfinamento extra sensoriale”, ci narra un percorso di ricerca verso una verità spirituale in grado di scardinare i dogmi illusori di una conoscenza parziale, esclusivamente logica e razionale.

Una ricerca che conduce alla rivelazione de “La Via dell’Uno” come viaggio dell’Essere, principio luminoso o sostanza intelligente e sensibile, codice essenziale della vita stessa, che compie, nel corso di bilioni di anni, il proprio cammino evolutivo per prendere coscienza di sé, in un processo di vita che si ripete all’infinito, in maniera identica sia per la cellula che per la stella, in ogni esperienza individuale.

La lettura di questo libro invita ognuno di noi a connettersi e a partecipare creativamente al grande viaggio di ritorno dell’Essere verso l’Uno con il massimo della responsabilità individuale, facendo scelte che abbiano un influsso positivo nella trama della rete multidimensionale in cui siamo inseriti, con la fiducia e la certezza che la luce del nostro Essere possa diradare qualsiasi nebbia, che il battito del nostro cuore ci conduca verso l’abbraccio assoluto della pura coscienza, e che le nostre ali possano sostenerci anche quando accettiamo di cadere nell’ignoto.

Una lettura che consiglio a tutti coloro che sono impegnati creativamente nel loro unico e personale cammino di crescita verso la consapevolezza della loro parte divina".

Lauretta G. Dal Cin - Astro-councelor e Regista teatrale

 

"Ho trovato il testo, per caso sul banco della libreria e un impulso interiore mi ha spinto ad acquistarlo subito, senza pensarci!

Ho iniziato a leggere perché cercavo delle risposte a interrogativi esistenziali che mi accompagnavano da un po’ di anni… troppi, rimasti senza esito.

L’autrice, nel testo parla della forza più grande che governa il Mondo, i Mondi, l’Universo intero e l’uomo.

Giorno dopo giorno, pagina dopo pagina, attraverso concetti filosofici a me cari, ho iniziato a vedere la mia vita con occhi diversi, non più proiettata verso l’esterno in balia degli eventi, ma da dentro.

Ho iniziato a modificare il mio stato d’animo ponendo l’attenzione alle tante cose belle che mi circondavano ogni giorno. Portando più gioia nelle mie giornate ho trovato più gioia fuori.

Pian piano la forza e la capacità creativa di cui si parla tanto nel testo mi sono penetrate dentro, fino a risvegliare la mia CREATIVITA’ ORIGINARIA  sepolta nei vissuti della mia vita e dimenticata.

Questa esperienza di lettura ha aperto in me un varco interiore di luce, attraversando le mie depressioni, paure e frustrazioni passate, ho imparato pian piano ad amare e accettare il mio presente come ponte necessario per il conseguimento della mia vera identità divina.

Mentre leggevo ho pregato più volte di poter incontrare di persona l’autrice del testo (ignoravo dove vivesse), l’Universo a distanza di pochi mesi mi ha fatto questo splendido regalo!

Consiglio a tutti coloro che vogliono un’alternativa alla banalità della vita che spesso conduciamo, la lettura di questo libro. Con tutto il mio amore !!

Dr.ssa C. Martano  - Insegnante - Filosofa

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com


 

Contatti

Martina Ghiazza

martina.ghiazza

Cell: 335-5453528

Mail: info@laviadelluno.com

Iscriviti alla Newsletter

Italian English French German Japanese Romanian Russian Spanish
Main page Contacts Search Contacts Search