Home MEDITAZIONE e VISIONE CENTRALE DEI CHAKRA
RIALLINEARSI ALLA NATURA
Dalla meditazione alla Visione Centrale dei Chakara PDF Stampa E-mail
Scritto da martina   
Domenica 18 Settembre 2016 23:14

Cos'è la MEDITAZIONE?

alineati alla tua natura

L a  Meditazione è t o r n a r e  a  c a s a

Il raccoglimento in noi stessi e l'ascolto dei nostri ritmi interiori, ci aiuta a riallinearci alla natura, a comprenderla profondamente e anche a trascenderla nei suoi livelli più immediati, per scoprine l'immensa potenzialità dentro di noi.

La pratica della meditazione permette di giunge allo stato di meditazione,

uno stato di coscienza in cui la mente tace e si sperimenta l'Unione con se stessi e tutto l'universo.

LA MEDITAZIONE È CONSIDERATA IL PUNTO CULMINANTE A CUI TENDE LO YOGA E ANCHE E ANCHE IL PUNTO DI REALE GUARIGIONE.

SI OFFRONO PRATICHE DI MEDITAZIONE GRATUITE: CONSULTA GLI ORARI.

chiama 335 5453528 per modalità e orari precisi.

La Visione Centrale dei Cakra è stata suggerita in meditazione da piani di coscienza evoluti... leggi sotto in cosa consisite

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥

La visione dei chakra integrata al femminile L  A   V  I  S  I  O  N  E

C  E  N  T  R  A  L  E

D  E  I  C  H  A  K  R  A

È un'esperienza dei chakra in una versione che integra e completa l'attuale modello, tiene conto della Natura e del Femminile e considera la formazione del feto.

A chi si rivolge? A chi desidera conoscersi nella propria interezza.

Particolarmente adatto a chi svolge una professione nel campo olistico e delle bio-discipline, a chi insegna, a chi comunica, crea e si esprime artisticamente...

Lo scopo: completare la propria conoscenza allineando le energie alla Natura.

L'obiettivo della Visione Centrale non è quella di sostituirsi alla visione dei chakra attuale, ma di integrarla e completarla in un insieme che consideri anche il movimento e la funzione della Natura e dell'energia femminile.

LA VISIONE CENTRALE DEI CHAKRA TOCCA I SEGUENTI PUNTI:

1. Differenze tra modello attuale dei chakra e modello Centrale

2. Provenienza storica dell'attuale modello (da un'opera del medioevo)

3. Il senso dei colori dei chakra (prescrittivi e non descrittivi)

4. Contemporaneità di chakra (energia) e materia (organi) nel feto

5. Perché il cuore come primo chakra? Il primo organo a formarsi

6. Le frequenze delle onde cerebrali e quelle dei colori a confronto

7. Le coppie sinergiche dei chakra sotto e sopra quello del cuore.

8. Riallinearsi alla Natura riportando l'arcobaleno al suo posto

9. Implicazioni storiche, sociali e spirituali

Il precorso teorico-pratico illustra e permette di spetimentare la nuova visione

Useremo la concentrazione, la respirazione, le pose di yoga, i metodi

espressivi e creativi (danza, disegno, voce, teatro ecc.)

PERCHÉ E IN COSA I CHAKRA TI POSSONO AIUTARE?

1. Poiché sono i maggiori responsabili della comunicazione

non verbale, imparare a sentirli e armonizzarli ci aiuta a portare
più armonia e consapevolezza in noi e nei nostri rapporti.
2. Essendo al confine tra mondo fisico e sottile, i chakra sono porte
multidimensionali che ci mettono in contatto con piani di coscienza
molto armonici ed evoluti.
3. Per questa ragione i chakra danno chiavi di lettura e soluzioni nuove
e che sfuggono al pensiero quotidiano, aumentando consapevolezza e
sensibilità.
4. Essendo in contatto con le principali ghiandole e organi, sono i
responsabili sottili della nostra salute e del nostro equilibrio psicofisico,
dei  nostri appetiti, passioni, inclinazioni e aneliti spirituali.
5. Per la loro dimensione e posizione di confine tra corpo e ambiente,
essi formano una rete sottile sia nel nostro corpo che fuori di noi,
scambiando frequenze informative molto importanti.

Queste caratteristiche fanno dei chakra degli importanti veicoli

di enrgia interiore e collettiva che, se orientati consapevolmente al

bene, possono creare una rete multidimensionale di pace e armonia.

L'energia universale che regola la vita di tutti gli esseri ci vuole

liberi, gioiosi, ricchi di conoscenza e abbondanza ... ma occorre

allinearsi ad essa nella sua interezza, accogliendone entrambi gli

aspetti Ying (femminile) e Yang (maschile).

Con la pratica si giunge alla meditazione, lo stato di coscienza in cui la mente tace e si sperimenta l'Unione con se stessi e tutto l'universo.

È CONSIDERATA IL PUNTO CULMINANTE A CUI TENDE LO YOGA E ANCHE IL PUNTO DI REALE GUARIGIONE.

La meditazione mi ha condotto alla  Visione Centrale dei Cakra

TUTTI I SABATI AL TRAMONTO OFFRO L''OCCASIONE DI SPERIMENTARE LA MEDITAZIONE GRATUITAMENTE.

CHIAMA 335 5453528 PER ORARI PRECISI.

Il raccoglimento in noi stessi e l'ascolto dei nostri ritmi interiori, ci aiuta a riallinearci alla natura, a comprenderla profondamente e anche a trascenderla nei suoi livelli più immediati, per scoprine l'immensa potenzialità dentro di noi.

Con la pratica si giunge alla meditazione, lo stato di coscienza in cui la mente tace e si sperimenta l'Unione con se stessi e tutto l'universo.

È CONSIDERATA IL PUNTO CULMINANTE A CUI TENDE LO YOGA E ANCHE IL PUNTO DI REALE GUARIGIONE.

La meditazione mi ha condotto alla Visione Centrale dei Cakra

TUTTI I SABATI AL TRAMONTO OFFRO L''OCCASIONE DI SPERIMENTARE LA MEDITAZIONE GRATUITAMENTE.

CHIAMA 335 5453528 PER ORARI PRECISI.

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Settembre 2019 22:11
 
Altri corsi e seminari PDF Stampa E-mail
Scritto da martina   
Venerdì 27 Gennaio 2012 17:35


YOGA
E CHAKRA NELLA

VISIONE CENTRALE

Se abbiamo fiducia in noi possiamo ascoltare i messaggi che vengono da dentro ed essere liberi di  seguirli. Cogliamo così grandi occasioni di essere felici.

Sette incontri per conoscere, sondare e armonizzare i 7 chakra

principali più i chakra aggiuntivi.

Integreremo i loro aspetti sia secondo il

modello ascendente tradizionale

sia secondo la visione Centrale

Per ulteriri informazioni sul per-corso clicca qui

Informazioni di contenuto: Martina 335 5453528 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2016 18:09
 
«InizioPrec.12Succ.Fine»

Pagina 1 di 2

Contatti

Martina Ghiazza

martina.ghiazza

Cell: 335-5453528

Mail: info@laviadelluno.com

Iscriviti alla Newsletter

Italian English French German Japanese Romanian Russian Spanish
Main page Contacts Search Contacts Search