Home Progetto Habibi
EFFETTO HABIBI

UN CAMBIAMENTO - UNA NUOVA SOCIETÀ - UN VIDEO

Il MONDO sta cambiando... e tu?

Per vedere subito i tre video clicca Qui


EFFETTO HABIBI

Qui inizia una nuova visione di te e della vita che ti porta

a soluzioni sostanziali.

Il processo di armonizzazione dell’inconscio individuale e

collettivo è un fenomeno in corso da secoli, ma è recentemente
riemerso alla coscienza per aiutare l’umanità e il pianeta ad
affrontare i cambiamenti planetari in modo evolutivo.
È un processo naturale, che interessa ogni aspetto
della nostra vita, e può essere aiutato e armonizzato
dalla consapevolezza di ognuno di noi.

Tale processo porta al completamento del sistema energetico

umano finora rimasto incompiuto, per motivazion storico-culturali.

Clicca qui per il primo video: Habibi Effect - chakras back to light

Esso implica un cambiamento del modello di vita e il

bilanciamneto delle polarità maschile/femminile in sé.

L'Effetto Habibi rappresenta il risveglio della sensibilità

femminile, con i suoi valori di accoglienza e unità, che porta

uomini e donne a riconoscersi e ad allinearsi alla Natura

mettendosi in ascolto del proprio sentire, prima di parlare

o agire. Come due occhi che partecipano ad un'unica

visione, i valori maschili e femminili partecipano in egual misura

al completamento della visione globale della realtà.

Quando il Maschile prevale sul femminile senza ascoltarlo,

si perde il centro, domina un razionale spietato che produce

iniquità e sofferenza, i valori sono ribaltati e le

strutture sociali tendono al potere di pochi.

Quando la sensibilità (femminile) viene ascoltata, si crea in

noi un sole, il cui centro è il cuore sensibile, in cui i valori

si sincronizzano con la natura e le azioni sono raggi che,

si espandono dal centro comune, diventando etiche, razionali,

ma colorate di intuito, equità e gioia condivisa,

in tutti gli ambiti della vita, dalle relazioni con se stessi

al mondo sociale, politico,economico, scientifico e artistico.

Ciò conduce ad un'evoluzione collettiva armonica, che ci

permette di trascendere la dualità, adottando il perdono

e il lavoro interiore come valori fondamentali della

nuova società.

Accogliendo la sensibilità come mezzo di conoscenza

potremo lasciare andare dolcemente i modelli di

comportamento vessatorio e predatorio, adottati e

trasmessi finora.

Benché sia un risveglio dolce e intimo, è

comunque inesorabile, comel’incedere di un oceano, e

richiede di abbandonare i vecchi parametri.

La fluidità del processo sarà diversa per ognuno,

in base al grado di resistenza o resilienza ai nuovi

parametri (video 2: Essere Habibi).

Tuttavia, dall'esterno saremo tutti sottoposti ad una

pressione che ci chiederà di fare una scelta

precisa: savlaguardare gli apparenti interessi personali

o vedere le consegnuenze delle nostre azioni, per aprirsi

ad un bene più grande.



IL NOME

Habibi, espressione intima che in arabo significa

"amore mio", come una donna lo direbbe al suo compagno.

Perché in arabo?

Il nome, intuito dopo un viaggo ini Egitto, è

certamente non casuale, ma il suo significato trascende l’aspetto

culturale attuale per legarsi alle grandi Dee

(Iside, Athor, Nut, Maat...). Qui è inteso

come il senso di intimità profonda che il femminile (yin), la parte

sensibile in noi, instaura con il maschile (yang) in noi, la parte

razionale che agisce.

Questo sentimento di unione, perdono e inclusione, rivolto a

noi stessi produce salute e gioia e rivolto all'esterno produce

sentimenti nei confronti della vita, fiducia, sincerità, tenrezza,

amicizia, comportamenti etici ed ecologici, azioni benefiche,

per tutti noi e l'intero pianeta.

Habibi è una rivoluzione pacifica e intima, proprio come

un innamoramento, ma che trascende la sfera personale per

estendersi a tutto il pianeta, innescando una serie di cambiamenti

nel nostro stile di vita.


Quando il processo sarà completato, avremo sviluppato

una coscienza di unione con la natura e dei sentimenti per la vita

che ci permetteranno di integrare femminile e maschile, sentire

e agire, guarendo le ferite del passato e rinascendo come

individui e come collettivo, in una coscienza unitaria.



IL PROGETTO VIDEO

Clicca Qui per il 3° Video: Habibi Project

Come suggerisce il nome, è l'amore di una donna a richiamare

dal sole la scia di luce colorata che riporta i colori dell'arcobaleno

dentro di lei, riallineandola al sole e alla sua luce ed innescando il

processo di trasformazione che ha come scopo il perdono del

maschile per ciò che ha messo in atto nei secoli, sfruttando e

reprimendo la sensibilità in sé e fuori di sé.

 

La Storia

Con un linguaggio semplice e mitico, Habibi mostra come l'universo

in cui siamo e gli elementi di cui facciamo parte, vengano orientati

dal nostro intento e dalle nostre scelte, svelando il nostro ruolo di

co-creatori negli eventi, non solo individuali e sociali, ma anche

naturali e climatici.

La scia arcobaleno, vera protagonista della storia, vede le

consegnuenze atroci di atti umani inconsapevoli e porta

ovunque, il risveglio della sensibilità, l'apertura del cuore

e quindi la riconquista della padronanza di sé.

Quando penetra nel mondo politico e finanziario, innesca

una serie di prese di coscienza che fanno di questo video, un

manifesto per tutte le realtà umane che si stanno attualmente

impegnando per un mondo migliore e intendono realizzarlo, partendo

da un cambiamento interiore profondo, unico vero perno su cui fare

leva per sollevare i problemi del mondo.

 

I SIMBOLI DI HABIBI

Perché il sole?

L’astro solare è visto, non come il simbolo del maschile, ma

come l’unione di maschile e femminile, come esprime bene la sua

forma grafica: un centro femminile (come una luna piena, che è quello

che vediamo all’alba e al tramonto) e tanti raggi d’azione maschili,

ordinati dal centro.

II sole è per il nostro sistema solare, il simbolo dell’Uno, l’energia

unica e indifferenziata da cui provengono il maschile il femminile e tutti

i colori.

Perché l’arcobaleno?

Per questo aspetto leggi: Visione Centrale dei Chakra

oppure guarda i video: Habibi Effect e Being Habibi

 

HABIBI WORLD WIDE CO-CREATION (HWWC) e

una co-produzione internazionale

Per realizzare questo progetto cerchiamo partner,

sponsor, artisti, tecnici e collaboratori che credano nei suoi

valori e che vogliano partecipare ad una

CO-PRODUZIONE INTERNAZIONALE

mettendo in gioco risorse e talenti, per un'opera comune

al servizio di tutti.

Per aderire e chiedere informazioni

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com


 

Contatti

Martina Ghiazza

martina.ghiazza

Cell: 335-5453528

Mail: info@laviadelluno.com

Iscriviti alla Newsletter

Italian English French German Japanese Romanian Russian Spanish
Main page Contacts Search Contacts Search